Pulitrici: pulitura e prelevigatura

Prima di incollare il vetrino sulla superficie identificata, occorre eliminare totalmente le deformazioni causate dal taglio ottenendo quindi una superficie uniforme, piana e lucida (Ra−10µm). Le pulitrici REMET permettono la preparazione dei piani manualmente o automaticamente grazie ad appositi porta campioni. Utilizzando le pulitrici con dischi diamantati (a differente granulometria) si può eseguire la pre-levigatura e la lucidatura finale voluta.

Questa operazione è possibile mediante l’uso di polveri abrasive o paste diamantate cosparse su dei dischi in ghisa o su appositi panni lucidatori.

Le pulitrici petrografiche REMET permettono di eseguire operazioni di pre-levigatura e lucidatura con perfetta planarit in tempi rapidi grazie alla grande ergonomicit ed all’ampia disponibilit di accessori per operare sia in manuale che in automatico. Grande attenzione stata posta nella scelta dei componenti e dei materiali costruttivi: il corpo macchina in acciaio verniciato antiacido a forno, lo scolatoio e l’anello paraspruzzi sono in acciaio inox, la trasmissione a motoriduttore garantisce la perfetta funzionalit anche in caso di carichi gravosi, l’intercambiabilit dei dischi di lavoro ad innesto rapido, un getto di acqua mantiene sempre pulito lo scolatoio evacuando i residui di smerigliatura, i pulsanti di comando sono alimentati a bassa tensione, mentre la velocit variabile permette di lavorare anche a basso regime di rotazione del disco di lavoro per la pre-levigatura di campioni fragili e delicati.

Le pulitrici REMET sono disponibili nelle versioni con disco di lavoro d. 200 e d. 300 mm e possono essere equipaggiate con dispositivi automatici di lappatura e lucidatura.

LS

La serie LS è costituita da pulitrici universali atte alla preparazione completa dei provini petrografici dalla levigatura con carte abrasive alla lucidatura finale.
Il corpo interamente in acciaio verniciato anti-acido a forno, la trasmissione a moto – riduttore, l’impianto di ricircolo dell’acqua con rubinetto e vasca para – spruzzi in acciaio inox lucido, i pulsanti di comando a bassa tensione. L’intercambiabilità dei dischi di lavoro, ad innesto rapido, agevolato dall’ampio spazio esistente fra disco e vasca para – spruzzi. Tutte le pulitrici, anche nelle versioni a velocità variabile, grazie alla trasmissione a moto – riduttore, oltre alla smerigliatura e lucidatura dei provini metallografici, risultano particolarmente efficaci nei casi in cui si richiede un forte carico di lavoro come per la preparazione di campioni macroscopici e quantometrici. Possono inoltre montare dischi speciali, diamantati e nelle versioni predisposte l’automatismo pneumatico.

 

LS 1

Macchina a velocità fissa (300 giri/min.), monta dischi di lavoro diametro 200 mm, disponibile con molti optional.

[LEGGI DI PIU’]

 

LS 2 – 250

Macchine a velocità variabile (0-300 giri/min.), montano dischi di lavoro diametro 200 – 250 mm, disponibile con molti optional.

[LEGGI DI PIU’]

 

LS 3 V – LS 3 VA

Macchina a velocità variabile (0-300 giri/min.), monta dischi di lavoro diametro 300 mm, disponibile con molti optional.

[LEGGI DI PIU’]

LS TWIN

Economica ed affidabile, offre la possibilità di lavorare con due pulitrici in una sola macchina.

 

LS 1 & LS 2

Versione a due dischi di lavoro d. 200 mm delle precedenti pulitrici LS1 ed LS2 con motori e comandi indipendenti, disponibile con molti optional.

[LEGGI DI PIU’]

 

LS 2 & LS 2

Versione a due dischi di lavoro d. 200 mm con motori e comandi indipendenti, disponibile con molti optional.

[LEGGI DI PIU’]

 

LS 3 & LS 3

Versione a due dischi di lavoro d. 300 mm con motori e comandi indipendenti, disponibile con molti optional.

[LEGGI DI PIU’]

Pulitrici automatiche

Il sistema automatico ad azionamento pneumatico può essere installato su ogni modello di pulitrice. È lo strumento indispensabile per abbattere notevolmente i costi di produzione dei campioni, garantendo allo stesso tempo una perfetta riproducibilità del risultato finale con minore fatica per l’operatore.
Il sistema automatico è disponibile in due versioni: CON PRESSIONE CENTRALE la forza di lavoro viene applicata direttamente alla stella porta-campioni. CON PRESSIONE CENTRALE E SINGOLA si può scegliere se applicare la forza di lavoro direttamente alla stella porta-campioni o individualmente sul campione singolo.

 

AUTOMATISMO LSA

Installabile in qualsiasi momento alle pulitrici predisposte, monta un dispositivo telescopico automatico della stella porta provini con possibilità di funzionamento automatico. Permette di preparare da tre a sei campioni nello stesso ciclo lavorativo. La stella porta campioni è sganciabile e ospita un minimo di tre campioni locati a 120° l’uno dall’altro.

[LEGGI DI PIU’]

 

LS TWIN – TESTA ROTANTE

Versione a due dischi di lavoro d. 200 – 250 mm con motori e comandi indipendenti e automatismo posizionabile su entrambi i dischi di lavoro. Disponibile con pressione centrale, singola e con molti optional.

[LEGGI DI PIU’]

 

LS DIGITAL

Pulitrice automatica computerizzata che gestisce mediante microprocessore la produzione di una grande quantità di campioni metallografici. Possibilità di memorizzazione step di lavorazione.

[LEGGI DI PIU’]

 

COMPUMET 250 – 300

Pulitrice automatica computerizzata che gestisce mediante microprocessore la produzione di una grande quantità di campioni metallografici. Possibilità di memorizzazione metodiche di lavorazione (1 metodica = 4 step di smerigliatura + 4 di lucidatura).

[LEGGI DI PIU’]

 

Pulitrici robotizzate

Smerigliatrice pulitrice computerizzata per la preparazione di campioni secondo cicli completamente automatici.

 

ROBOMET

Robomet dispone di 5 stazioni di lavoro e di una stazione di lavaggio, disposte in cerchio attorno alla testa portacampioni. I campioni vengono montati su di una stella portacampioni, la quale viene inserita, mediante un attacco rapido, nella testa automatica.

[LEGGI DI PIU’]

Accessori

 

STELLE PORTA CAMPIONI

Accanto alla gamma di stelle porta campioni standard è possibile fornire stelle personalizzate per campioni con forme particolari.

[LEGGI DI PIU’]

 

DISPENSATORE AUTOMATICO

Per automatizzare completamente la preparazione dei campioni è indispensabile affiancare alle pulitrici automatiche il dispensatore di abrasivo in sospensione. Si tratta di una unità autonoma corredata di timer programmabili per la regolazione della durata del ciclo di lavoro e delle fasi Lavoro / Pausa.

[LEGGI DI PIU’]

 

SISTEMA SEZIONI SOTTILI

Permette, associato alle microtroncatrici, la realizzazione di sezioni sottili istologiche e mineralogiche perfette con controllo micrometrico dello spessore.

[LEGGI DI PIU’]