Prove meccaniche e tecnologiche

  • Prova di durezza Brinell o Vickers (per ciascuna impronta)
  • Durezza Rockwell normale o superficiale (per ciascuna impronta)
  • Durezza Shore A o D
  • Prova di resilienza a temperatura ambiente
  • Prova di resilienza a bassa temperatura fino a -80° C
  • Prova di trazione completa (det.Rs-Rm-A%) su provino unificato, funi-catene tubi-fili sottili-profilati vari ed organi meccanici in genere
  • Prova di trazione limitata alla sola determinazione di Rm
  • Prova di compressione o flessione
  • Prova di piegamento su lamiera
  • Prova di piegamento su tallone di saldatura (diritto-rovescio)
  • Prova di caratterizzazione di una molla
  • Prova di imbutitura (per ciascuna impronta)
  • Prova di temprabilità Jominy
  • Determinazione curva ad U
  • Esecuzione nella ns. officina di lavoro o provette a norme UNI
  • Ripresa fotografica della prova
  • Indice di viscosità dell’olio
  • Strutture in calcestruzzo: prova di valutazione della – protezione contro la corrosione (UNI EN 15183:2006)
calcestruzzo

Prove di corrosione accelerata

  • Nebbia salina (SST): fino a 96 h ogni 24 h successive
  • Nebbia salina acetica (ASST): fino a 96 h ogni 24 h successive
  • Nebbia cupro salino acetica (CASS): fino a 96 h ogni 24 h successive
  • Osservazione periodica nel corso della prova
  • Ingombro massimo campione per prove su particolari: mm 250 x 200 x 150
  • Le tariffe delle prove di corrosione sono riferite ad un massimo di n¡4 campioni esaminati contemporaneamente
  • Prova di aderenza della vernice con graffiatur e strappo