ROBOMET

Smerigliatrice pulitrice computerizzata per la preparazione di campioni metallografici secondo cicli completamente automatici

ROBOMET dispone di 5 stazioni di lavoro e di una stazione di lavaggio, disposte in cerchio attorno alla testa portacampioni.

I campioni vengono montati su di una stella portacampioni, la quale viene inserita, mediante un attacco rapido, nella testa automatica.

La testa automatica ruota, secondo il programma preimpostato, da una stazione di lavoro all’altra eseguendo la preparazione dei campioni secondo i parametri del ciclo di lavoro. Alla testa sono collegati gli ugelli per l’erogazione dei fluidi abrasivi, mentre il refrigerante per la stazione mola è contenuto in una vasca a ricircolo all’interno della macchina.

L’operatore è isolato dalla zona di lavoro mediante una protezione in plexiglass dotata di microinterruttore di sicurezza.
ROBOMET esegue la preparazione dei campioni metallografici secondo il ciclo richiamato dall’operatore, un ciclo può essere composto da un numero massimo di 100 step suddivisi in gruppi di 4 step alla volta. Per ogni step è possibile impostare tutte le variabili del processo.
La macchina consente di memorizzare sulla cpu residente circa N° 60 cicli di preparazione differenti, inoltre è possibile registrarne altri su smart card rimuovibile. I cicli di preparazione sono protetti tramite password.
ROBOMET , nelle singole stazioni, permette il controllo dei seguenti parametri:
– Stazione mola: avvio/arresto mola, ravvivatura mola con utensile diamantato, erogazione refrigerante.
– Stazione di lavaggio : lavaggio con acqua o alcool e asciugatura dei campioni mediante aria compressa.
– Stazioni di levigatura e lucidatura : avvio/arresto disco, regolazione velocità di rotazione 0-300 giri/1′.

Testa automatica:
– Pressione di lavoro da 0 a 6 bar.
– Rotazione concorde o discorde del portacampioni.
– Durata dello step da 0 a 3200 sec.
– Gestione di 7 fluidi: acqua, olio di lappatura e N° 5 sospensioni diamantate (PERMADIA).

Visualizzazione su schermo LCD dei seguenti parametri:
– Ciclo di preparazione attivato.
– Step in esecuzione.
– N° totale di step previsti.
– Tempo rimanente alla conclusione dello step.
– Velocità del disco di lavoro.
– Pressione di lavoro.
– Senso di rotazione del portacampioni.
– Fluido utilizzato e modalità di erogazione.

Il ciclo di lavoro può essere sospeso e ripreso in ogni momento mediante un apposito tasto di stand-by. I cicli di lavoro possono essere programmati e memorizzati anche a macchina spenta, o durante l’esecuzione di un ciclo. La macchina è dotata di interruttore generale per accensione e spegnimento, di pulsante d’arresto d’emergenza, ed è realizzata nel rispetto delle norme CE.

Dati tecnici
Alimentazione (V) 380 or 460 trifase
Dimensioni (mm): L/P/H 600/775/1440
Peso (kg) 500

Programmazione PCL con schermo LCD.
Costruzione con materiali resistenti alla corrosione, agli urti e al graffio (acciaio inox, verniciatura antiacido a forno, protezione al nichel chimico).